Sire, il trono vacilla (Poema epico)

Sire il Trono vacilla   “Siamo giunti alla comica finale” nel dì del predellino disse Fini per poi seder, svogliato commensale, al desco a trangugiar veri abomini.   Si sa come’è l’effetto Mitridate: un giorno dopo l’altro ci si avvezza, ma è poi cambiato il cuoco del magnate e ai fornelli Bossi è una schifezza.   A Gianfranco oltre al … Continua a leggere